luglio

17 luglio | Beata Maddalena Albrici, Vergine

Maddalena nacque a Como, in Lombardia, Italia, intorno al 1415. Da giovane entrò a far parte di una piccola comunità che si era formata fuori le mura della città e viveva secondo la regola di Sant'Agostino. Sotto la sua sapiente guida questa casa fu infine istituita formalmente come convento, dal nome di Sant'Andrea, ma rimanendo sotto la regola agostiniana, e iniziò ad attrarre numerose vocazioni. Maddalena fu eletta superiora e continuò come tale quasi continuamente per tutta la vita. Alla fine ottenne l'affiliazione del suo convento con la Congregazione Osservante degli Agostiniani della Lombardia che serviva le suore come cappellani. Maddalena fu una vigorosa promotrice della vita agostiniana, stabilendo nuovi conventi e, per la profondità della sua spiritualità e il magnetismo della sua personalità, attirò quelli esistenti per adottare la Regola agostiniana. Era anche molto ricercata come guida spirituale e in questo ruolo favorì la diffusione del Terz'Ordine.

 

Uno spirito di penitenza e contemplazione così come la devozione ai malati e ai bisognosi erano caratteristiche speciali della sua vita. Maddalena morì a metà maggio 1465, a seguito di una lunga e difficile malattia che limitò gravemente le sue attività negli ultimi anni, ma che accettò con rassegnazione. Alla notizia della sua scomparsa si sono recati al convento così numerosi che la sua sepoltura dovette essere rinviata di diversi giorni. Quando, nel 1593, le monache di Sant'Andrea a Brunate si trasferirono nel convento di San Giuliano presso Como, vi furono trasferite anche le spoglie della Maddalena. Attualmente sono sepolti nella cattedrale di Como. Pio X confermò il suo culto il 10 dicembre 1907.

 

Per la profondità della sua spiritualità e la forza delle sue convinzioni religiose, Maddalena è diventata un'attraente testimone della validità di una vocazione religiosa. Amava la visione di Agostino della vita religiosa come mezzo per la crescita spirituale e la promuoveva con fiducia sia tra i religiosi che tra i laici. Lasciò che la sua luce risplendesse davanti agli altri affinché anche loro potessero essere illuminati.

Jul17.jpg